Il progetto #InTransito è promosso da Roma Culture ed è inserito nell’ambito dell’Avviso Pubblico Contemporaneamente Roma 2020 - 2021 - 2022, manifestazione curata dal Dipartimento Attività Culturali e realizzata in collaborazione con SIAE.

La prima edizione di #InTransito - esperienze creative, sé è svolta dal 18 al 23 maggio 2021, ed è stata incentrata sull’esperienza creativa del viaggio alla scoperta della città di Roma. Tra le molte attività, la realizzazione di un contest video fotografico con scatti e scorsi di Roma, per raccontare il viaggio tra i mille volti della capitale.

La seconda edizione, svoltasi dal 6 al 12 dicembre 2021, ha previsto attività che stimolassero una maggiore interazione con le persone in transito nella Stazione Tiburtina e/o con coloro che hanno partecipato appositamente all’evento. Il focus è stato “viaggiare in Italia e in Europa in modo sostenibile ed inclusivo”. Tante anche qui le attività realizzate e in particolare ricordiamo la collaborazione con l’artista Sergio Gotti.

Nella terza edizione, che si svolgerà sempre alla Stazione Tiburtina, dal 5-11 dicembre 2022, lo sguardo si allargherà alla dimensione globale della Terra nella sua dimensione fisica e politica, mantenendo il legale tra la dimensione materica e virtuale delle esperienze-relazioni. Il focus sarà “sulle rotte di Gaia: i viaggi dell’umanità”.

Il tema del viaggio è il filo conduttore delle tre edizioni del progetto quale esperienza di vita o fenomeno psicologico - fisico, mentale o virtuale - che genera importanti cambiamenti interiori; il viaggio nella sua dimensione antropologica, quale evento importante per la creazione della propria identità e socialità; il viaggio come esigenza della quotidianità o come necessità (fenomeni migratori, fuga da conflitti o per cause climatiche); il viaggio come ricerca della diversità, per conoscere se stessi e gli altri; il viaggio come esperienza creativa.

Tutte le edizioni presentano diverse iniziative che sperimenteranno il viaggio e l’esperienza del viaggio, rivolte ad adulti e bambini, proponendo una partecipazione interattiva e partecipativa, che prevede l’uso di diversi linguaggi creativi (digitali e in presenza) sull’esperienza del viaggio, nelle sue molteplici dimensioni e possibilità.

Viaggiare in modo sostenibile, creativo ed inclusivo significa conoscere i luoghi spostandosi e assaporando il piacere della lentezza. Viaggiare lentamente permette di introiettare l’esperienza del viaggio e viverlo consapevolmente, rispettando i luoghi, le culture autoctone, il loro patrimonio materiale e immateriale; fermarsi a contemplare la natura e i suoi misteri; rispettare gli ecosistemi; attivare economie sane per rigenerare i territori. Viaggiare quindi per conoscere, ascoltare comprendere l’altro da noi; ritornare arricchiti dall’esperienza a dallo scambio.
Queste esperienze di viaggio potranno raccontare ad #InTransito i “sustainable travelers” che vorranno diventare testimoni di una nuova visone dell’Italia, dell’Europa e del mondo sulla social wall interattiva del progetto a partire dalla seconda edizione.

Download

FAQ

Video Gallery

Photo Gallery

Management Creare e Comunicare | Coding Digitest.net | Package Mercury - Ver. 1.0.6